» » »

Trombosi venosa Grosseto

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda la salute. In particolar modo stiamo parlando della trombosi venosa che e' l'ostruzione parziale o completa di una vena della circolazione venosa profonda di un arto...Leggi l'approfondimento di www.infosalute.info e consulta la lista di specialisti a Grosseto.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Vittorugo Agostini
Via G. Caccini 2/a
Firenze
Specializzazione
Otorinolaringoiatra

Informazione fornita da
Istituto Di Neuroscienze Stefano Pallanti E Specialisti Associati
055 587889
vl. Ugo Bassi 1
Firenze

Informazione fornita da
Istituto Leonardo Da Vinci Cardiologia Srl
(055) 234-4775
v. Botta 1
Firenze

Informazione fornita da
Centro Specialistico Arancio
0583 495482 0583 080338
v. Romana 35
Lucca

Informazione fornita da
Centro Ricerche Cliniche Srl
050 503020
v. Pisano Bonanno 36
Pisa

Informazione fornita da
Specialista In Chirurgia Plastica Ricostruttiva Ed Estetica Prof. Massei Alessandro
050 879535 050 586217 0583 4654
v. Cisanello 1/a
Pisa

Informazione fornita da
Centro Medico Eudermico Italiano
055 292592 055 264385
v. Ricasoli 21
Firenze

Informazione fornita da
Studio Medico Dentistico Cito E Corigliano
055 435954
v. Ragazzi Del '99 2
Firenze

Informazione fornita da
Villa La Meridiana
(055) 436-1991
v. Cosimo Il Vecchio 28/30
Firenze

Informazione fornita da
Latorraca Alessandro
(339) 890-7891
v. Grande 68
Livorno

Informazione fornita da
Informazione fornita da

TROMBOSI VENOSA, RIVAROXABAN CONFERMA LA SUA EFFICACIA

Presentati al Congresso Europeo di Cardiologia di Stoccolma i risultati dello studio Einstein-DVT

19.09.2010. Nuovi dati positivi su rivaroxaban, innovativa molecola per uso orale sviluppata da Bayer Schering Pharma in grado di prevenire efficacemente eventi tromboembolici gravi nei pazienti con episodi acuti di trombosi venosa profonda. La notizia arriva dal Congresso della Società Europea di Cardiologia che si conclude oggi a Stoccolma, con la partecipazione di 30.000 esperti, dove è stato presentato EINSTEIN-DVT, uno studio che rende conto di una terapia d'eccellenza per la flebolinfologia.
I risultati ottenuti dimostrano che rivaroxaban è efficace nella prevenzione del tromboembolismo venoso ricorrente in pazienti con trombosi venosa profonda sintomatica acuta, con un profilo di sicurezza sovrapponibile al trattamento standard. “Si tratta di un notevole progresso per la terapia di questi pazienti – spiega il prof. Franco Piovella, direttore della struttura di Angiologia della Fondazione I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo di Pavia e coordinatore dello studio in Italia -: non solo è stata dimostrata l’efficacia di questo trattamento, utilizzando per la prima volta un unico farmaco dall’inizio alla fine del trattamento della trombosi venosa profonda (TVP), ma è stato ottenuto anche un miglior beneficio clinico rispetto al gold standard esistente”. “I risultati di questa ricerca – afferma H...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Infosalute