» » »

Orticaria Isernia

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda la salute. In particolar modo stiamo parlando di problemi della pelle come l'orticaria che è una dermatite infiammatoria, su base allergica o autoimmunitaria..Leggi l'approfondimento di www.infosalute.info e consulta la lista di specialisti a Isernia.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Giuseppina Lubrano
Via Giovanni Xxiii 55
Isernia
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Angelo Campanelli
Corso Risorgimento 193
Isernia
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Pietro Antonio Pannunzio
Via Cavour Camillo Benso Conte 53
Campobasso
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Paolo Agnusdei Concetto
Piazza Scarano Marcello 10
Campobasso
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Igea Medica Srl
(086) 545-7005
via Acqua Solfurea, 1
Isernia
 
Angelo Campanelli
Corso Risorgimento 193
Isernia
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Maria Carmela Covatta
Corso Mazzini Giuseppe 101
Campobasso
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Giuseppina Lubrano
Via Giovanni Xxiii 55
Isernia
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Carlo Raffaele Primiani
Piazza Della Vittoria 14/b
Campobasso
Specializzazione
Dermatologo

Informazione fornita da
Ars Medica S.R.L.
(086) 541-2875
corso Risorgimento, 314
Isernia
 
Informazione fornita da

LE PATOLOGIE DELLA PELLE: L'ORTICARIA

Tendono a manifestarsi macchie rossastre diffuse e molto pruriginose sopratutto a livello degli arti

23.07.2011. Alzi la mano a chi non è mai capitato un contatto ravvicinato con un'ortica, che provoca una sensazione fastidiosa di prurito e di gonfiore attorno alla zona colpita. La patologia dell'orticaria prende il suo nome non a caso, ma proprio dalla relazione che intrattiene con la pianta di ortica: i sintomi di questa patologia, particolarmente visibili proprio perchè si riscontrano a livello della parte più superficiale della pelle, sono infatti molto simili alle reazioni che ha il derma quando viene a contatto con la famosa pianta. Ecco, allora, che si manifestano macchie rossastre diffuse (pomfi) e molto pruriginose sopratutto a livello degli arti, che quando tendono a scomparire lasciano il posto ad altre macchie che causano altrettanto prurito. A seconda della durata del fenomeno e della dimensione si è soliti distinguere tra l'orticaria acuta (che dura solamente per un breve periodo di tempo) e l'orticaria cronica (che tende invece a durare per più di un mese e torna ciclicamente). Ma che cosa scatena l'orticaria? E come si cura? Le cause principali si riscontrano nelle allergie, specialmente quelle alimentari causate da crostacei, latte e formaggi, pesce conservato, fragole, cioccolato, legumi e frutta secca che possono causare delle reazioni allergiche più o meno forti; in altri casi, le allergie che causano l'orticaria riguardano farmaci, cosmetici, pollini, o ancora il contatto diretto con agenti chimici come sostanze coloranti o conservanti contenuti sia negli alimenti, sia nei materiali degli oggetti che siamo soliti acquistare. In particolare, quando la parte superficiale della pelle entra in contatto con questi prodotti vengono rilasciate delle sostanze dette vasoattive (quali per esempio l'istamina o la serotonina) che causano il manifestarsi dei disturbi (pomfi e rossori pruriginosi). Per comba...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Infosalute