» » »

Medico pediatra Enna

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda la salute dei bambini. In particolar modo stiamo parlando dell'importanza del pediatra nella vita del bambino. Leggi l'approfondimento di www.infosalute.info e consulta la lista di specialisti a Enna.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Studio Radiologico Del Dott. Francesco Bonasera E C. S.N.C.
via Roma 291 Tel, 0935 501290
Enna
 
Ass.Ceses Srl
via Regione Siciliana, 25
Enna
 
Consorzio Siciliano Di Riabilitazione Societá Consortile A R.L.
via Montesalvo, 83
Enna
 
Campione Eduardo
(093) 551-0052
via Rossini, 3
Enna
 
P.A. Sicilia Emergenza Onlus
via Emilia Romagna, 5
Enna
 
Studio Radiologico Del Dott. Francesco Bonasera E C. S.N.C.
via Donna Nuova, 13
Enna
 
Associazione Italiana Assistenza Agli Spastici Aias Di Enna Organizzazione Non Lucrativa
093 525800
via Messina, 2
Enna
 
Azienda Usl 4 Enna
(093) 550-1183
viale Diaz, 49
Enna
 
Alerci Dott.Aldo Studio Radiologico Srl
093 524629
via Trieste, 11
Enna
 
Centro Medico Odontoiatrico E Di Protesi Dentaria Della Dott.Ssa Anna Calderone & C
(091) 645-2549
via Altofonte, 7
Palermo
 

I DOTTORI DEI PICCOLI: CHI SONO I MEDICI PEDIATRI

Fino ai sei anni, per obbligo di legge, è necessario che il bambino venga seguito da un medico pediatrico

17.08.2011. Forse non c'è cosa più importante della salute dei piccoli per i genitori. I bambini sono piccole “personcine”, che devono essere seguiti in maniera accurata ed adeguata in tutte le fasi dello sviluppo perché più delicati, specie nel primo periodo di vita: è per questo che esistono le figure dei medici pediatri, ovvero quei dottori specializzati nella prevenzione e nella cura della patologie che colpiscono i bambini dai primi giorni di vita all'adolescenza (fino ai 14 anni circa). Esperti e qualificati, i medici pediatri possono svolgere la loro professione o come liberi professionisti all'interno dell'ambulatorio, oppure in ospedale pediatrico e case di cura per i bambini. Fino ai primi sei anni di vita, per obbligo di legge, è necessario che il bambino venga seguito da un pediatra; per iscrivere il bambino sarà necessario recarsi agli sportelli del distretto sanitario più vicino alla residenza, in modo da inserirlo nel sistema sanitario nazionale. Dai sei anni in poi, invece, i genitori possono decidere di affidare le cure del bambino ad un medico di famiglia. Quello che viene consigliato, comunque, è che il bambino sia seguito continuatamente nel tempo da un solo pediatra, il quale in caso di patologie avrà ben presente la corrente situazione di salute in cui ver...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Infosalute