» » »

Laserterapia Brindisi

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda la salute. In particolar modo stiamo parlando dell'utilizzo della laserterapia in moltissime pratiche ambulatoriali. Leggi l'approfondimento di www.infosalute.info e consulta la lista di specialisti a Brindisi.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Giovanni Di Miscia
08323156
Via Parini Giuseppe 19
Lecce

Informazione fornita da
Armenio Dott. Alberto
(080) 501-6678
v. V. Di Cagno 30
Bari

Informazione fornita da
Studio Dentistico Perrucci Dr. Salvatore
099 4526533 337 836564
v. Regina Elena 86
Taranto

Informazione fornita da
Diagnostica Globale Srl
(099) 777-0127
v. Lama 267/b
Taranto

Informazione fornita da
Sergio Dr. Alfonso Medico Chirurgo
(348) 242-4867
v. Medeglie D'Oro 74
Taranto

Informazione fornita da
Boeri Dr. Alberto
(080) 524-2867
v. Manzoni 190
Bari

Informazione fornita da
Cirulli Dr. Nunzio
(080) 509-3504
v. Che Guevara 1
Bari

Informazione fornita da
Serena - Assistenza All'Anziano Ed Alla Famiglia
(080) 542-3300
v. Amendola 174/a
Bari

Informazione fornita da
Nannavecchia Dr. Beniamino A.
333 2219722 080 5248356
v. M.Se Di Montrone 9
Bari

Informazione fornita da
Pro.Andros Srl
(088) 353-4731
v. Murge 65
Bari

Informazione fornita da
Informazione fornita da

CURARSI CON IL LASER: COME FUNZIONA E QUALI BENEFICI CONSENTE

La laserterapia è impiegata con successo nella cura del tunnel carpale

10.04.2011. La laserterapia è utilizzata in molte pratiche ambulatoriali ad elevata specializzazione, dalla terapia riabilitativa, anche nell'ambito sportivo, fino alla cosmesi estetica.
Ma come funziona esattamente? Il laser agisce sulle cellule, stimolate a livello di mitocondri, ricaricandole di energia. Questo tende a riportare alla funzione fisiologica primaria la cellula danneggiata per cause infiammatorie, traumatiche o degenerative.
Quindi, la laserterapia permette di attivare le funzioni cellulari, di ristabilire completamente i tessuti danneggiati ripristinando la funzionalità dopo dei rallentamenti metabolici dovuti ad immobilità, traumi o interventi chirurgici.
Questa terapia è indolore e non è invasiva; inoltre raramente presenta effetti collaterali anche se viene abbinata ad altre cure.

Grazie a queste caratteristiche, viene utilizzata in modo efficace per il trattamento di diversi disturbi, dalla cura del tunnel carpale, malattia originata dall'irritazione o dalla compressione del nervo mediano nel suo passaggio attraverso il canale carpale, alle patologie artro-reumatiche (artrosi, sciatalgie, poliartriti scapolo-omerale, poliartriti delle mani e dei piedi, epicondiliti, gonalgie con e senza versamento, torcicollo, lombaggini e miositi).

Nella traumatologia sportiva invece si impiega negli stiramenti e negli strappi articolari, nelle...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Infosalute