» » »

Interventi estetici Enna

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda la salute. In particolar modo stiamo parlando degli interventi di medicina estetica. Sempre piu' italiani sono favorevoli ai vari ritocchini, il piu' comune e' ancora l'intervento al seno, seguito da naso e liposuzione. Leggi l'approfondimento di www.infosalute.info e consulta la lista di specialisti a Enna.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
D'Antoni Dr. Sebastiano
0934 29083
vl. Candura 59/6
Caltanissetta

Informazione fornita da
Parisi Albino
0935 37729
v. Cav. V. Veneto 14
Enna

Informazione fornita da
Casa Di Riposo Gurrera & Moncada
(093) 459-6455
v. Turati 46
Caltanissetta

Informazione fornita da
Tikrea
(091) 773-0612
v. Vasta 2
Palermo

Informazione fornita da
Quatra Dr. Pietro
091 519426 330 851758 091 520740
v. E. Restivo 4
Palermo

Informazione fornita da
Studio Dermatologico D'Anna Catiuscia
(347) 385-1232
c. Sicilia 156
Caltanissetta

Informazione fornita da
Fondazione Carlo Mazzone
0934 25500
v. Crispi 33
Caltanissetta

Informazione fornita da
Prof. Rocco De Pasquale
095 441388 338 7109214
v. Camarda 11
Catania

Informazione fornita da
Logatto Dott. Alfredo
095 377753
v. Cilestri 41
Catania

Informazione fornita da
Castagnetta Fabrizio
091 308310 091 6251319
v. Liberta' 195
Palermo

Informazione fornita da
Informazione fornita da

GLI ITALIANI SONO SEMPRE PIÙ FAVOREVOLI AGLI INTERVENTI DI CHIRURGIA ESTETICA

Centri specializzati in chirurgia plastica: il 65% dei maschi approva l'intervento di mastoplastica additiva

09.07.2011. La seconda edizione dell'Osservatorio Nazionale sulla chirurgia estetica in Italia, promosso da La Clinique, ha rilevato i cambiamenti degli italiani rispetto all'indagine svolta l'anno scorso. Innanzitutto sembra ci sia una maggiore apertura verso questo settore: il 43% delle donne intervistate sarebbe fortemente tentata da un intervento estetico contro il 32% dell'anno scorso. Rispetto al 2010, sono cambiate inoltre le percentuali riguardanti le motivazioni. Oggi, premettendo che la correzione di un difetto fisico rimane al primo posto con il 95%, l'87% delle intervistate si sottoporrebbe ad un intervento di chirurgia estetica per piacersi di più, con un incremento del 25%. Anche sentirsi più sicure di sé è una motivazione in crescita: dal 46% è passata all'83% con un aumento del 37%. Per rendere completo il quadro si deve citare un altro dato molto interessante, tra le motivazioni è in calo quella per piacere di più agli altri: ha subito un abbassamento del 19% passando dall'87% al 68%.
Di parere leggermente diverso sono i 250 chirurghi dei centri specializzati in chirurgia plastica e chirurgia estetica intervistati che metterebbero al primo posto tra le motivazioni il correggere i segni del tempo e i difetti fisici, rispettivamente con il 62% ed il 55%. Una maggiore sicurezza in sé stessi raccoglie il 13% delle preferenze dei chirurghi e il desiderio di migliorare la propria immagine l'8%.
Invece, non sorprende la classifica degli interventi preferiti dalle donne: in testa la liposuzione con il 29% seguita dall'addominoplastica (22%) e, a pari merito, dal lifting del viso, delle cosce e la mastoplastica additiva.
Un'altra rivelazione dell'indagine di La Clinique riguarda il consenso maschile ai ritocchi estetici: il 65% si rivela un sostenitore della mastoplastica additiva e uno...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Infosalute