» » »

Ginnastica posturale Biella

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda la salute. In particolar modo stiamo parlando della postura sbagliata che spesso assumiamo quando per esempio siamo in ufficio o a casa davanti alla televisione. La ginnastica posturale puo' essere di grande aiuto.. Leggi l'approfondimento di www.infosalute.info e consulta la lista di palestre a Biella dove potrai trovare dei corsi di ginanstica posturale..

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Il Pardo Palestra - Associazione Club Il Pardo
011 883900
v. Acc. Albertina 31
Torino

Informazione fornita da
Asd Palestra
(011) 562-0520
v. Lagrange 29
Torino

Informazione fornita da
Acquarella A.S.D.
(011) 382-1404
v. Ferrere 9
Torino

Informazione fornita da
A.S.D. Ligorio Academy
(011) 749-7511
v. Garizio 24/A
Torino

Informazione fornita da
A.S.D. Reactive Club
(339) 109-8384
c. Vittorio Emanuele II 102
Torino

Informazione fornita da
Ronchiverdi Spa
(011) 661-2146
c. Moncalieri 466/16
Torino

Informazione fornita da
Centro Attivita' Motorie
0171 634426 328 3666343
v. Sella 5/7
Cuneo

Informazione fornita da
Studio Yoga & Pilates
011 0686662 328 2222390
c. Tassoni 25
Torino

Informazione fornita da
Societa' Gestione Impianti Sportivi Srl
0171 66469
v. Porta Mondovi' 7
Cuneo

Informazione fornita da
Seven School Club
011 2213252 333 2067002 349 2605383
v. Breglio 61
Torino

Informazione fornita da
Informazione fornita da

POSTURA SBAGLIATA, LA CAUSA DI MOLTI DISTURBI

Sono molti gli italiani che adottano delle posture sbagliate. Ciò comporta problemi a livello artromuscolare, ma non solo

10.01.2011. Avete mal di schiena, disturbi alla vista o click mandibolari? Con tutta probabilità il vostro è un problema di postura, che può essere risolto, se si interviene tempestivamente, chiedendo aiuto ad un posturologo. Secondo quanto emerso dal primo Convegno multidisciplinare sulla postura tenutosi a Roma quest’anno, un italiano su quattro ha dei problemi di postura, che si riflettono inevitabilmente sulla salute. E quando si parla di disturbi e dolori legati ad una postura scorretta non ci si riferisce solo all’apparato scheletrico e muscolare; certo i dolori alla schiena sono i più tipici, ma da una postura sbagliata possono derivare anche altri problemi: problemi alla vista, per esempio, che si presentano soprattutto nei bambini. Di sicuro lo stile di vita del terzo millennio, fatto di ore su ore passate seduti davanti al pc, scarpe sbagliate e pesi da portare fa sì che il nostro corpo sia sottoposto a degli stress considerevoli, con i dolori colonna vertebrale, i disturbi alla vista e il torcicollo che ne possono derivare. Il mal di schiena, in particolare, può esplodere dall’accumularsi di diversi fattori: primi fra tutti la sedentarietà e la postura sbagliata, ai quali si possono aggiungere calzature non adeguate e pesi eccessivi portati durante l’arco della giornata. L’accumulo di tali fattori porta ad un’alterazione della curvatura fisiologica della colonna e ad una conseguente usura dei dischi intervertebrali, che si disidratano e collassano. Molti potrebbero pensare che siano le donne ad avere i maggiori problemi, perché più portate a seguire i dettami della moda, che impone l’uso di maxibag e ballerine rasoterra o tacchi vertiginosi – non il massimo per la schiena - , ma dall’ultimo congresso della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia è emerso che anche i maschietti adottano sempre di più dei comportamenti sbagliati per stare la passo con le ultime tendenze in materia di tecnologia. Circa due milioni di maschi italiani soffrono di mal di schiena, e parte delle cause sono da ricercare proprio negli accessori che molti uomini si portano appresso nell’arco della giornata. Oltre alle scarpe sbagliate e alla cattiva abitudine di molti uomini di tenere il portafoglio nella tasca posteriore anche quando guidano o rimangono seduti per molto tempo, sono anche gli oggetti hi-tech a causare dei problemi non indifferenti: computer portatili, iPad, smartphone, agende… tutti questi strumenti elettronici insieme possono arrivare a pesare anche sui 5 chili, quando il peso massimo consigliato da portare in spalla è 2 chili. Anche la maneggevolezza dei moderni netbook possono avere delle conseguenze negative, perché li si possono usare in tutte ...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Infosalute