» » »

Epistassi Enna

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda la salute. In particolar modo stiamo parlando di epistassi in eta' adulta, e cioe' il sanguinamento dal naso, molto comune in eta' pediatrica, un po' piu' raro in eta' adulta. Leggi l'approfondimento di www.infosalute.info e consulta la lista di specialisti a Enna.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Parisi Albino
0935 37729
v. Cav. V. Veneto 14
Enna

Informazione fornita da
Casa Di Riposo Gurrera & Moncada
(093) 459-6455
v. Turati 46
Caltanissetta

Informazione fornita da
Vincenzo Di Garbo
Via Porcelli Francesco 15
Palermo

Informazione fornita da
Comunit〠Alloggio Per Anziani Giovanni Xxiii
(090) 200-5808
v. Santo (is. 45) 11
Messina

Informazione fornita da
Studio Perna Dr. Gaetano
329 3652242 095 551468
v. Caronda 480
Catania

Informazione fornita da
Fondazione Carlo Mazzone
0934 25500
v. Crispi 33
Caltanissetta

Informazione fornita da
Ettore Pirillo
(091) 625-8608
Via Nigra Costantino 9
Palermo
Struttura
Osp.buccheri La Ferla

Informazione fornita da
Tac Nuclear Srl
091 321116
v. Albanese 110
Palermo

Informazione fornita da
Casa Di Riposo Villa Dei Cavalieri Srl
0931 1851400
vl. Pantanelli 24
Siracusa

Informazione fornita da
Dermatologica Sas Di Zappala' Dr. Francesco
095 506365
v. Oliveto Scammacca 25/a
Catania

Informazione fornita da
Informazione fornita da

QUANDO PREOCCUPARSI SE L'EPISTASSI SI MANIFESTA IN ETÀ ADULTA

Il fenomeno della perdita di sangue dal naso è molto comune e coinvolge bambini ed adulti

06.07.2011. La perdita di sangue dal naso si manifesta a causa della fragilità dei vasi sanguigni che si trovano all'interno del naso; è molto frequente in bambini e giovani, ma si può presentare anche negli adulti. È un fenomeno temporaneo che si fronteggia applicando una leggera pressione alla base del naso, facendo attenzione a tenere la testa piegata verso il basso in modo da consentire la fuoriuscita del liquido. Come affermato dal professore Passali, docente all'Università di Siena in Otorinolaringoiatria, l'epistassi può essere causata da un trauma, come per esempio quando ci si soffia il naso troppo vigorosamente; si manifesta anche nei bambini quando si infilano le dita nel naso, o a causa del caldo che tende a dilatare i vasi sanguigni. Il professore asserisce che il flusso di sangue dal naso desta motivo di preoccupazione quando appare di frequente e con perdite abbastanza copiose nelle persone che hanno superato i cinquant'anni di età: l'epistassi, in questo senso, potrebbe rappresentare il sintomo di una complicazione più grossa come la pressione alta o una anomala coagulazione del sangue. In questi soggetti si manifesterebbe più spesso d'estate, ovvero nel periodo di forte caldo che incide particolarmente sulla pressione e sulla dilatazione di vasi e capillari, aumentando quindi il rischio di un aument...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Infosalute